Discussione:
la Roma che verra'... (speriamo con gli stessi risultati...)
(troppo vecchio per rispondere)
Dielle
2004-05-10 14:08:20 UTC
Permalink
Primavera alla fase finale

Sorteggio fortunato, ma non ditelo a De Rossi. La Roma primavera, che ha
concluso il girone con l’ininfluente sconfitta di Lecce, si giocherà l’accesso
alla fase finale del campionato contro il Livorno, quarto in classifica nel
girone C, l’unico che ha dovuto attendere l’ultima giornata per conoscere il
proprio destino. Ultima giornata che non doveva aggiungere nulla invece al
campionato della Roma che una settimana prima, infilando tre gol in mezz’ora
alla Salernitana, aveva conquistato l’aritmetica certezza del primo posto nel
girone. E così la trasferta in casa del temibile Lecce si è trasformata in una
gara platonica in cui De Rossi ha schierato solamente due titolari, Cattani e
Seppani, rimediando la seconda sconfitta stagionale, dopo il 4-1 subito a Bari
nel girone di andata. In mezzo, oltre al terzo posto al Viareggio, 14 vittorie
in 16 gare, che hanno consentito ai giallorossi di raggiungere quota 58, nuovo
record di punti del campionato primavera. Un campionato in cui la Roma ha
segnato 64 reti in 24 partite, con un centravanti, Daniele Corvia, che ha chiuso
la stagione con più gol che presenze, e non capitava dall’ultimo anno di Lambros
Choutos, il greco che la Roma cedette all’Olympiakos per 12 miliardi di lire. Da
record, sotto la gestione Capello, anche le otto presenze in prima squadra
racimolate dai ragazzi della primavera: quattro per capitan Corvia, che
nell’ultimo giorno di mercato sembrava destinato all’Avellino ed il giorno
successivo ha debuttato in serie A, tre per il nigeriano Wahab, ed una per
Raffaele De Martino, buttato nella mischia in Coppa Italia a 17 anni.
Straordinario anche il rendimento del gioiellino Alessio Cerci, undici gol
nell’anno che avrebbe dovuto vederlo ancora impegnato nel campionato allievi: a
Trigoria si mormora che un certo giocatore della prima squadra, alla sua età,
non fosse più decisivo di lui.

Undici vittorie e sei pareggi per il Livorno, 39 punti in 24 partite, contro i
43 del Como ed i 46 del Brescia, le altre quarte che potevano capitare contro la
Roma. Un sorteggio all’apparenza benevolo anche se De Rossi, che a Livorno da
giocatore ha passato qualche annetto, ammonisce di non prendere sottogamba
l’impegno, temendo soprattutto la prova d’orgoglio degli amaranto davanti al
proprio pubblico. Ammonimento che potrebbe sembrare eccessivo visto che a
febbraio, nella seconda gara del Torneo di Viareggio, le due squadre si sono già
incontrate e la Roma ha regolato la pratica in mezz’ora, con le reti di Ajide e
Corvia. Ed anche allora, giova ricordarlo, si giocava nel capoluogo labronico.

In cabina di regia la squadra toscana presenta Gianluca Flamini, che con gli ’84
della Roma, allenati proprio da Alberto De Rossi, aveva vinto il campionato
giovanissimi nel 98-99, perdendo in finale il titolo allievi due anni dopo.
Liberato dalla società giallorossa dopo il primo anno di primavera, in due anni
a Livorno si è conquistato la fascia di capitano e l’interessamento dell’Ancona,
a cui passerà a fine stagione. Capocannoniere della squadra con undici gol il
diciannovenne Valtriani, da seguire anche la mezzapunta Rossetti, che ha
debuttato in serie B nel finale dello scorso campionato, insieme al
centrocampista Iannotti. Gara di andata in trasferta per i giallorossi, sabato
prossimo, ritorno mercoledì 19 a Trigoria.

Francesco Oddi www.campionatoprimavera.com


per la cronaca: Sab 8 - Mer 12 maggio Livorno.Roma 0-1






--
Dielle

"una curva de merda pe kakà"
anonimo - SanSiro 02.05.04
Prohaska
2004-05-11 12:27:36 UTC
Permalink
Post by Dielle
Primavera alla fase finale
[cut]
Post by Dielle
, con un centravanti, Daniele Corvia, che ha chiuso la
stagione con più gol che presenze, e non capitava dall'ultimo anno di
Lambros Choutos, il greco che la Roma cedette all'Olympiakos per 12
miliardi di lire.
Auguro sentitamente al buon Daniele di fare una fine nettamente migliore...
Post by Dielle
Da record, sotto la gestione Capello, anche le otto
quattro per capitan Corvia, che nell'ultimo giorno di mercato
sembrava destinato all'Avellino ed il giorno successivo ha debuttato
in serie A, tre per il nigeriano Wahab, ed una per Raffaele De
Martino, buttato nella mischia in Coppa Italia a 17 anni.
[cut]

Ma ddddai?
Ma non era Capello quello che ignorava i giovani, che li lasciava
arrugginire in panchina?

--
Unico, grande amore.
"Ci siamo ancora noi dell'era Viola" (Fire)
YR
2004-05-11 12:28:15 UTC
Permalink
Post by Prohaska
Post by Dielle
Da record, sotto la gestione Capello, anche le otto
quattro per capitan Corvia, che nell'ultimo giorno di mercato
sembrava destinato all'Avellino ed il giorno successivo ha debuttato
in serie A, tre per il nigeriano Wahab, ed una per Raffaele De
Martino, buttato nella mischia in Coppa Italia a 17 anni.
[cut]
Ma ddddai?
Ma non era Capello quello che ignorava i giovani, che li lasciava
arrugginire in panchina?
"Da record, sotto la gestione Capello" non nella storia del
calcio.............
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Prohaska
2004-05-11 12:49:16 UTC
Permalink
Post by YR
"Da record, sotto la gestione Capello" non nella storia del
calcio.............
Ma a noi interessa prima di tutto la storia della Roma.

E siccome si è sempre detto che Capello stava deprimendo il settore
primavera, ignorandolo sistematicamente, mi sembra che i fatti smentiscano
l'ennesimo pregiudizio.

--
Unico, grande amore.
"Ci siamo ancora noi dell'era Viola" (Fire)
YR
2004-05-11 13:08:58 UTC
Permalink
Post by Prohaska
Ma a noi interessa prima di tutto la storia della Roma.
E siccome si è sempre detto che Capello stava deprimendo il settore
primavera, ignorandolo sistematicamente, mi sembra che i fatti
smentiscano l'ennesimo pregiudizio.
Pregiudizio?
Più che il numero di presenza doversti vedere i minuti giocati..........
Le quattro presenze di Corvia (ossia il 50% di tquesto 'record') a quanti
miuti equivalgono? 20 minuti con il Chievo e 2 con il Brescia (rimanendo
al campionato)...
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Prohaska
2004-05-11 13:22:24 UTC
Permalink
Post by YR
Pregiudizio?
Certamente.
Post by YR
Più che il numero di presenza doversti vedere i minuti
giocati..........
[cut]

Scusa, ma De Rossi chi lo ha lanciato in prima squadra?
E chi sta concedendo tanto (pure troppo...) spazio a D'Agostino?
E a Zotti?
Sbaglio o Corvia ha pure debuttato in Europa quest'anno?

--
Unico, grande amore.
"Ci siamo ancora noi dell'era Viola" (Fire)
YR
2004-05-11 13:43:48 UTC
Permalink
Post by Prohaska
Post by YR
Più che il numero di presenza doversti vedere i minuti
giocati..........
[cut]
Scusa, ma De Rossi chi lo ha lanciato in prima squadra?
Lo stesso che ha avuto la fortuna di trovarselo, gentil regalo della
coppia de Rossi - Conti.
Post by Prohaska
E chi sta concedendo tanto (pure troppo...) spazio a D'Agostino?
Meglio Candela? Senza contare che D'Agostino ha giocato forse dieci minuti
nel suo ruolo naturale (parte del II tempo della partita di C.Italia a
Milano) da centrale di centrocampo.............
Post by Prohaska
E a Zotti?
Con Lupatelli infortunato (e Pelizzoli che ha avuto i suoi problemi
fisici) chi avrebbe dovuto giocare?
Post by Prohaska
Sbaglio o Corvia ha pure debuttato in Europa quest'anno?
12 minuti a Villareal?

Senza contare che per più di metà campionato la Roma ha giocato
praticamente senza prima punta..............con Delvecchio,
impresentabile, e Carew, che a Valencia faceva l'esterno, come primi
rincalzi.

Se questo è puntare sui giovani..........
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-11 15:30:19 UTC
Permalink
Post by Prohaska
Scusa, ma De Rossi chi lo ha lanciato in prima squadra?
E chi sta concedendo tanto (pure troppo...) spazio a D'Agostino?
E a Zotti?
Sbaglio o Corvia ha pure debuttato in Europa quest'anno?
A Tommà... non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...

Tu parli della primavera, ma se vai a vedere anche alla prima squadra c'è
un certo signor Cassano che deve parecchio al Mister; così come Pelizzoli
e parecchi altri (Zebina, ad esempio).

E non mi si venisse a dire che Cassano sarebbe esploso comunque, perchè
un Gentile che lo ha silurato c'è gia stato, così come fischi e
striscioni contro da parte dei tifosi...

Nico
YR
2004-05-11 17:02:07 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
A Tommà... non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...
Appunto.
Post by Zio Nico
Tu parli della primavera, ma se vai a vedere anche alla prima squadra
c'è un certo signor Cassano che deve parecchio al Mister;
Un giocatore pagato 60.000.000.000 lo consideri un giovane da valorizzare?
Post by Zio Nico
così come Pelizzoli
20.000.000.000 + Rinaldi per fare la riserva ad Antonioli fino a ch elui è
rimasto a Roma (non Buffon o Peruzzi...Antonioli): questo è puntare su un
giovane?
Post by Zio Nico
e parecchi altri (Zebina, ad esempio).
Giocatore che dalla prima partita si aspetta che maturi e che metta la
testa a posto....e così di anno in anno fino ad adesso che va in scadenza
(basta rileggere i post degli ultimi anni in merito).
E' solo questo che da' fastidio: il fatto di perdere un giocatore a
parametro zero, nient'altro.
Post by Zio Nico
E non mi si venisse a dire che Cassano sarebbe esploso comunque,
Era già esploso quando la Roma lo ha preso: per quale altra ragione
sarebbero stati pagati 60.000.000.000?
Post by Zio Nico
perchè un Gentile che lo ha silurato c'è gia stato
E un Fascetti (che non ha vinto scudetti e coppe campioni) a prenderlo per
il (_!_) in diretta alla domenica sportiva..............bell'esempio...
Post by Zio Nico
così come fischi e striscioni contro da parte dei tifosi...
Avversari.

Un favore: non dirmi anche tu che Capello ha scoperto anche Raul a Madrid.
In un'altra discussione ho già dimostrato l'infondatezza di questa legenda
metropolitana, dal momento che Raul, all'arrivo di Capello erano già due
anni che giocava e segnava in prima squadra.
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-11 19:20:13 UTC
Permalink
Post by YR
Un giocatore pagato 60.000.000.000 lo consideri un giovane da valorizzare?
Se il giocatore ha a malapena 18 anni si.
Post by YR
Post by Zio Nico
così come Pelizzoli
20.000.000.000 + Rinaldi per fare la riserva ad Antonioli fino a ch elui è
rimasto a Roma (non Buffon o Peruzzi...Antonioli): questo è puntare su un
giovane?
A dar retta ai vari soloni giornalistici Pelizzoli lo avremmo dovuto
buttare via gia dopo le prime 2 partite... ricordo il sig. Mimmo
Ferrettied un suo famoso "oli per oli me tengo Antonioli"...
Post by YR
Giocatore che dalla prima partita si aspetta che maturi e che metta la
testa a posto....e così di anno in anno fino ad adesso che va in scadenza
(basta rileggere i post degli ultimi anni in merito).
E' solo questo che da' fastidio: il fatto di perdere un giocatore a
parametro zero, nient'altro.
E cosa ci dovrebbe entrare Capello in questo?
Capello ha fatto crescere un giocatore che quando è arrivato aveva 22
anni circa ed era considerato meno di Laursen...
Post by YR
Era già esploso quando la Roma lo ha preso: per quale altra ragione
sarebbero stati pagati 60.000.000.000?
Per battere la concorrenza della Juve e perchè era il periodo in cui
anche a me e a te davano 15-20 miliardi...
Post by YR
Post by Zio Nico
perchè un Gentile che lo ha silurato c'è gia stato
E un Fascetti (che non ha vinto scudetti e coppe campioni) a prenderlo per
il (_!_) in diretta alla domenica sportiva..............bell'esempio...
Appunto. Non sarebbe stato il primo ne l'ultimo talento bruciato
dall'incompetenza di un allenatore (guarda Mancini e Bellotto).
Post by YR
Post by Zio Nico
così come fischi e striscioni contro da parte dei tifosi...
Avversari.
No, tifosi della Roma. Memoria corta?
Post by YR
Un favore: non dirmi anche tu che Capello ha scoperto anche Raul a Madrid.
Mai detto cio, non sono molto ferrato nella storia del Real.

Nico
YR
2004-05-11 19:53:42 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by YR
Un giocatore pagato 60.000.000.000 lo consideri un giovane da
valorizzare?
Se il giocatore ha a malapena 18 anni si.
Punti di vista.
Secondo me devi limitarti ad amministrarlo un giocatore del genere.
Post by Zio Nico
A dar retta ai vari soloni giornalistici Pelizzoli lo avremmo dovuto
buttare via gia dopo le prime 2 partite... ricordo il sig. Mimmo
Ferrettied un suo famoso "oli per oli me tengo Antonioli"...
Cosa c'entra con Capello?
Post by Zio Nico
Post by YR
Giocatore che dalla prima partita si aspetta che maturi e che metta
la testa a posto....e così di anno in anno fino ad adesso che va in
scadenza (basta rileggere i post degli ultimi anni in merito).
E' solo questo che da' fastidio: il fatto di perdere un giocatore a
parametro zero, nient'altro.
E cosa ci dovrebbe entrare Capello in questo?
Che in tre anni non è riuscito nel compito di disciplinare il giocatore.
Post by Zio Nico
Capello ha fatto crescere un giocatore che quando è arrivato aveva 22
anni circa ed era considerato meno di Laursen...
Ed infatti, dovesse andare al Milan, si giocherà il posto in panchina con
nonno Costacurta, Simic e proprio Laursen.............

Quello che non capisco è proprio questo: ogni critica a Capello è quasi
considerata lesa maestà.

Ha vinto molto (come Trapattoni) ma solo in determinate situazioni in cui
era obiettivamente difficile fare altrimenti (Milan di Berlusconi, non di
Farina; Real Madrid non Osasuna; Roma di Totti, Batistuta e Samuel.....non
di Bonacina, Piacentini o Domini): quando ha trovato presidenti pronti a
cucirgli su misura la squadra lui ha saputo amministrare questa fortuna.

Quando però c'è stato bisogno di mettere del proprio (l'anno fallimentare
a Milano ed il primo anno a Roma; il campionato regalato per un punto dopo
una serie di trasferte giocate come una qualsiasi timorosa provinciale;
questo campionato, in cui il Milan avrà fatto pure cose egregie, ma che al
dunque è stato giocato come peggio non si poteva - Ancona, Brescia, derby,
doppio confronto con il Milan) non si è mostrato migliore di molti suoi
colleghi molto meneo celebrati (e pagati).
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-11 20:42:25 UTC
Permalink
Post by YR
Punti di vista.
Secondo me devi limitarti ad amministrarlo un giocatore del genere.
Stando invece a quanto accade regolarmente in serie A ai giocatori viene
data 1 massimo 2 possibilità poi aria. Guarda Pirlo quante squadre ha
dovuto girare prima di trovare un posto in campo; guarda Baronio, un
talento eccellente con una testa di merda... che fine ha fatto?
Post by YR
Post by Zio Nico
A dar retta ai vari soloni giornalistici Pelizzoli lo avremmo dovuto
buttare via gia dopo le prime 2 partite... ricordo il sig. Mimmo
Ferrettied un suo famoso "oli per oli me tengo Antonioli"...
Cosa c'entra con Capello?
Capello se ne è fregato dei giudizi di tifosi e giornalisti e lo ha fatto
crescere.
Post by YR
Post by Zio Nico
E cosa ci dovrebbe entrare Capello in questo?
Che in tre anni non è riuscito nel compito di disciplinare il giocatore.
Allora a chi sarebbe dovuta la crescita del giocatore? Ad Ancelotti? a
Zeman? a Prandelli?
Come mai da giocatore per il quale ci prendevano per il culo è diventato
un giocatore che interessa al Milan?
Post by YR
Ed infatti, dovesse andare al Milan, si giocherà il posto in panchina con
nonno Costacurta, Simic e proprio Laursen.............
Zebina se va al Milan gioca titolare.
Post by YR
Quello che non capisco è proprio questo: ogni critica a Capello è quasi
considerata lesa maestà.
Assolutamente non è così, ma il "tiro al Capello" è diventato uno sport
troppo di moda a Roma e molto poco obiettivo.
Gli sono state mosse critiche anche quando ha vinto...
Post by YR
Ha vinto molto (come Trapattoni) ma solo in determinate situazioni in cui
era obiettivamente difficile fare altrimenti
Se l'Inter avesse vinto 6-7 scudetti nella gestione Moratti ti avrei dato
ragione, ma appare chiaro che non è così, esattamente come i
"galacticos" madrileni si ritrovano secondi nella liga ed il Chelsea si è
attaccato al c... in questa stagione.
Post by YR
il campionato regalato per un punto dopo
una serie di trasferte giocate come una qualsiasi timorosa provinciale;
con un punto di differenza significa che anche chi ti ha preceduto ha
fatto lo stesso tipo di campionato, ha soltanto fatto un pareggio in più
di te. Questa è matematica, non un opinione.
Post by YR
questo campionato, in cui il Milan avrà fatto pure cose egregie, ma che
al dunque è stato giocato come peggio non si poteva - Ancona, Brescia,
derby, doppio confronto con il Milan)
Anche il Milan ha avuto le sue Empoli, Chievo, Lazio e lo scontro diretto
stesso... li cambia il peso politico, non l'allenatore.

Nico
YR
2004-05-11 21:53:38 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Stando invece a quanto accade regolarmente in serie A ai giocatori
viene data 1 massimo 2 possibilità poi aria. Guarda Pirlo quante
squadre ha dovuto girare prima di trovare un posto in campo.
Ha trovato un allenatore che ci ha messo del suo: chi se non Ancelotti ha
il merito di questa invenzione?
La differenza tra un "amministratore di condominio" ed un allenatore.
Post by Zio Nico
Post by YR
Cosa c'entra con Capello?
Capello se ne è fregato dei giudizi di tifosi e giornalisti e lo ha
fatto crescere.
Guarda che fino a che Antonioli (ripeto non Buffon o Peruzzi) è stato a
Roma Pelizzoli Capello lo considerava un rincalzo.............
Post by Zio Nico
Allora a chi sarebbe dovuta la crescita del giocatore? Ad Ancelotti? a
Zeman? a Prandelli?
Hai fatto il nome di tre allenatori (non so se li hai presi a caso) che,
diversamente da Capello, non si limitano ad amministrare quel che hanno a
disposizione ma danno sempre un'impronta alle squadre che allenano.
Post by Zio Nico
Come mai da giocatore per il quale ci prendevano per il culo è
diventato un giocatore che interessa al Milan?
Perché è gratis. Come Dhorasoo.
Post by Zio Nico
Post by YR
Ed infatti, dovesse andare al Milan, si giocherà il posto in
panchina con nonno Costacurta, Simic e proprio Laursen.............
Zebina se va al Milan gioca titolare.
Stam, Cafu, Maldini, Nesta (per rimanere ai giocatori che possono giocare
esterni a destra o centrali): quale di questi è inferiore a Zebina?

Se Ancelotti fa il 6-2-2 e gioca con quattro centrali e due esterni forse
hai ragione tu.
Post by Zio Nico
Post by YR
Quello che non capisco è proprio questo: ogni critica a Capello è
quasi considerata lesa maestà.
Assolutamente non è così, ma il "tiro al Capello" è diventato uno
sport troppo di moda a Roma e molto poco obiettivo.
Gli sono state mosse critiche anche quando ha vinto...
Chi se non lui deve essere messo per primo di fronte alle proprie
responsabilità?
Ha vinto uno scudetto, ne ha persi due a cui vanno aggiunte due annate
inguardabili: possibile che non sbaglia mai?
Post by Zio Nico
Post by YR
Ha vinto molto (come Trapattoni) ma solo in determinate situazioni
in cui era obiettivamente difficile fare altrimenti
Se l'Inter avesse vinto 6-7 scudetti nella gestione Moratti ti avrei
dato ragione
Cosa c'entra? Ti ho fatto notare dove e come ha vinto Capello, in
situazioni nelle quali gestiva i migliori (o quasi) giocatori in
circolazione.
In altre situazioni o ha fallito (il Milan da ricostruire)...o ha evitato
di misurarsi.
Post by Zio Nico
Post by YR
il campionato regalato per un punto dopo
una serie di trasferte giocate come una qualsiasi timorosa
provinciale;
con un punto di differenza significa che anche chi ti ha preceduto ha
fatto lo stesso tipo di campionato, ha soltanto fatto un pareggio in
più di te. Questa è matematica, non un opinione.
Che significa?
Che siccome un'altra squadra ha fatto cappellate simili alle tue allora va
tutto bene?
Post by Zio Nico
Anche il Milan ha avuto le sue Empoli, Chievo, Lazio e lo scontro
diretto stesso... li cambia il peso politico, non l'allenatore.
Rimanendo al campionato la prima partita la Roma non ha visto palla ed ha
pareggiato solo grazie ad un episodio (per poi perdere meritatamente).
Al ritorno idem: la Roma avrebbe potuto pareggiare grazie ad un episodio
(casuale come il gol di Cassano all'andata).......ma ciò non toglie che il
Milan ha fatto nuovamente quello che ha voluto.
Potevi essere tu l'arbitro e la Roma avrebbe fatto cmq la figura barbina
che ha fatto.
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-11 22:19:35 UTC
Permalink
Post by YR
Ha trovato un allenatore che ci ha messo del suo: chi se non Ancelotti ha
il merito di questa invenzione?
La differenza tra un "amministratore di condominio" ed un allenatore.
Quindi se Pirlo riesce a trovare un suo spazio al Milan è merito di
Ancelotti nonostante dalle dichiarazioni di Ancelotti stesso è stato il
giocatore a chiedergli di provare in quella zona di campo, se lo fa
Casssano alla Roma Capello non c'entra nulla... è un ragionamento che mi
rimane difficile da seguire.
Post by YR
Guarda che fino a che Antonioli (ripeto non Buffon o Peruzzi) è stato a
Roma Pelizzoli Capello lo considerava un rincalzo.............
Questo lo dici tu, Capello ha fatto crescere PER GRADI Pelizzoli dando nel
contempo spazio ad un Antonioli al quale comunque un pizzico di
gratitudine andava comunque concessa.
Post by YR
Hai fatto il nome di tre allenatori (non so se li hai presi a caso) che,
diversamente da Capello, non si limitano ad amministrare quel che hanno a
disposizione ma danno sempre un'impronta alle squadre che allenano.
Io li ho presi più o meno a caso, cercando di mettere nel mucchio un
giovane allenatore emergente (Prandelli), un allenatore che negli anni ha
dimostrato di essere uno dei numeri uno (Ancelotti) ed uno che ha la sua
massima espressione in squadre minori (Zeman).
Post by YR
Post by Zio Nico
Come mai da giocatore per il quale ci prendevano per il culo è
diventato un giocatore che interessa al Milan?
Perché è gratis. Come Dhorasoo.
Anche io sono a parametro zero, eppure non ho ricevuto offerte dal Milan...
Post by YR
Stam, Cafu, Maldini, Nesta (per rimanere ai giocatori che possono giocare
esterni a destra o centrali): quale di questi è inferiore a Zebina?
Se gioca con 4 difensori Cafu può giocare davanti a Zebina con gli altri
3 che sono Stam, Maldini (finchè regge) e Nesta.
Non ti scordare che quest'anno hanno giocato tantissimo Pancaro e
Laursen...
Post by YR
Chi se non lui deve essere messo per primo di fronte alle proprie
responsabilità?
Ha vinto uno scudetto, ne ha persi due a cui vanno aggiunte due annate
inguardabili: possibile che non sbaglia mai?
Ha vinto lui e tutta la squadra, così come ha perso lui e tutta la
squadra. Se a Milano Totti e Cassano non svirgolano un pallone e poi mi si
viene a dire che abbiamo perso perchè ha messo Candela anzichè
D'Agostino allora non lo accetto proprio.
Così come le altre partite giocate male; in campo c'erano fior di
campioni che non hanno reso per quello che valgono ma guai a dire che
Totti ha giocato male o che Samuel ha fatto 2 cazzate nella partita di
campionato a Roma contro il Milan...
Post by YR
Cosa c'entra?
C'entra perchè sulla carta l'Inter ha una squadra da far paura eppure al
massimo riesce ad arrivare terza. Significa che per vincere non basta
avere la miglior squadra in circolazione ma serve anche saperla schierare
in campo e saperla gestire.
Post by YR
Post by Zio Nico
con un punto di differenza significa che anche chi ti ha preceduto ha
fatto lo stesso tipo di campionato, ha soltanto fatto un pareggio in
più di te. Questa è matematica, non un opinione.
Che significa?
Che siccome un'altra squadra ha fatto cappellate simili alle tue allora
va tutto bene?
No, significa che se arrivi secondo ad un punto non puoi dire di aver
miseramente perso o dire che chissà quali cazzate hai fatto. Significa
che te la sei giocata fino all'ultimo ed è bastato un palo, un tiro
fuori di poco o 45 minuti su 8 mesi giocati con poca concentrazione per
essere secondo e non primo.
Post by YR
Rimanendo al campionato la prima partita la Roma non ha visto palla ed
ha pareggiato solo grazie ad un episodio (per poi perdere
meritatamente). Al ritorno idem: la Roma avrebbe potuto pareggiare
grazie ad un episodio (casuale come il gol di Cassano
all'andata).......ma ciò non toglie che il Milan ha fatto nuovamente
quello che ha voluto. Potevi essere tu l'arbitro e la Roma avrebbe fatto
cmq la figura barbina che ha fatto.
Il Milan nelle due partite non ha fatto molto di più, i tiri in porta
sono stati pressochè gli stessi e mentre all'andata ha comunque meritato
perchè abbiamo fatto due cazzate micidiali sui gol, nel ritorno ha vinto
grazie a dei mezzucci che non fanno onore alla bella stagione rossonera.

Nico
YR
2004-05-12 07:24:55 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Quindi se Pirlo riesce a trovare un suo spazio al Milan è merito di
Ancelotti nonostante dalle dichiarazioni di Ancelotti stesso è stato
il giocatore a chiedergli di provare in quella zona di campo, se lo fa
Casssano alla Roma Capello non c'entra nulla... è un ragionamento che
mi rimane difficile da seguire.
Cassano è arrivato come secondo punta.
Ha sempre giocato da seconda punta.
Dov'è il meirto di Capello nel ruolo che ricopre Cassano?
Pirlo, Seedorf, Kaka (spesso anche con Rui Costa), Shevchenko e Inzaghi (o
Tomassson), con Cafu e Pancaro (che notoriamente non hanno nella fase
difensiva la loro arma migliore).........la vedi la mano di Ancelotti?
Con Capello al Milan quanti di questi sarebbero stati fuori (per far posto
minimo ad un incontrista in più)?
Post by Zio Nico
Post by YR
Guarda che fino a che Antonioli (ripeto non Buffon o Peruzzi) è
stato a Roma Pelizzoli Capello lo considerava un
rincalzo.............
Questo lo dici tu
Lo dicono i tabellini.
Post by Zio Nico
Post by YR
Hai fatto il nome di tre allenatori (non so se li hai presi a caso)
che, diversamente da Capello, non si limitano ad amministrare quel
che hanno a disposizione ma danno sempre un'impronta alle squadre
che allenano.
Io li ho presi più o meno a caso, cercando di mettere nel mucchio un
giovane allenatore emergente (Prandelli),
Che Parma a parte (dove ha davvero cavato sangue dalle rape) dove è stato
ha sempre lasciato la sua impronta.
Post by Zio Nico
un allenatore che negli
anni ha dimostrato di essere uno dei numeri uno (Ancelotti)
Un allenatore che da' un'organizzazione di gioco nella quale ogni pedina
(da Gattuso a Kaka) sa sempre come e quando muoversi.............cosa
diversa dal "palla a Totti e spérem" (evidenziato in coppa uefa dove,
senza terminale, si è rischiato di uscire già con turchi, slavi fino a
venire eliminati dalla prima parvenza di squadra incontrata, quando ormai
anche Totti non bastava)...
Post by Zio Nico
ed uno
che ha la sua massima espressione in squadre minori (Zeman).
Come la Roma arrivata terza...non so quanti con quella rosa avrebbero
fatto meglio.
Post by Zio Nico
Post by YR
Post by Zio Nico
Come mai da giocatore per il quale ci prendevano per il culo è
diventato un giocatore che interessa al Milan?
Perché è gratis. Come Dhorasoo.
Anche io sono a parametro zero, eppure non ho ricevuto offerte dal Milan...
Paradosso che fa sorridere ma che non cambia la sostanza: lo scorso anno
come mai non siamo stato sommerisi da proposte per cedere Zebina (ricordo
timidi tentativi di squadre inglesi ma nulla più)?
Post by Zio Nico
Post by YR
Stam, Cafu, Maldini, Nesta (per rimanere ai giocatori che possono
giocare esterni a destra o centrali): quale di questi è inferiore a
Zebina?
Se gioca con 4 difensori Cafu può giocare davanti a Zebina con gli
altri 3 che sono Stam, Maldini (finchè regge) e Nesta.
Chi gioca esterno a sinistra? Visto che Maldini ha già fatto notare che
ormai il suo ruolo è vicino a Nesta? E visto che Stam non ha mai giocato
da quella parte.
Cafu spostato davanti a Zebina, nel tuo fantacalcio, a chi toglierebbe il
posto? A Gattuso (unico incontrista)? A Seedorf o Kaka?
Post by Zio Nico
Non ti scordare che quest'anno hanno giocato tantissimo Pancaro
Kaladze non ha giocato quasi mai (mi pare 5 partite) per cui da quella
parte c'era solo lui (in alcune occasioni addirittura Costacurta ha
giocato da quella parte), e comunque non è il ruolo di Zebina.
Post by Zio Nico
Laursen...
...a cui è stato preferito nonno Costacurta.........
Post by Zio Nico
Ha vinto lui e tutta la squadra, così come ha perso lui e tutta la
squadra.
Ricordi qualche ammissione di responsabilità nella sua quota di colpe (da
suddividere come dici tu con la squadra)?
Post by Zio Nico
Se a Milano Totti e Cassano non svirgolano un pallone e poi
mi si viene a dire che abbiamo perso perchè ha messo Candela anzichè
D'Agostino allora non lo accetto proprio.
E questione di approccio alla partita.
Ha regalato un uomo agli avversari in due scontri diretti (derby e
Milan...stesso identico errore con stesso patetico tentativo di tornare
sui propri passi al primo minuto del secondo tempo), per di più facendolo
giocare palesemente fuori ruolo cercando una zona del campo dove facesse
meno danni.........
E quando gli è stato chiesto conto di questa scelta, invece di ammettere
candidamente che ha commesso un errore marchiano (ripetuto), ha glissato
dicendo che comunque non era Candela il problema (glissando anche sul
fatto che i gol subiti sono nati, coincidenza, proprio da quella fascia) e
che il giocatore aveva fatto il suo compito......................
Post by Zio Nico
C'entra perchè sulla carta l'Inter ha una squadra da far paura
La migliore collezione di doppioni del pianeta calcio.
Che dai tempi di Roberto Carlos deve prendere un esterno sinistro e dai
tempi di Matteoli non ha più un regista che sappia dettare i tempi del
gioco..........
Post by Zio Nico
Post by YR
Che significa?
Che siccome un'altra squadra ha fatto cappellate simili alle tue
allora va tutto bene?
No, significa che se arrivi secondo ad un punto non puoi dire di aver
miseramente perso o dire che chissà quali cazzate hai fatto. Significa
che te la sei giocata fino all'ultimo ed è bastato un palo, un tiro
fuori di poco o 45 minuti su 8 mesi giocati con poca concentrazione
per essere secondo e non primo.
Quindi ringrazi Capello per il secondo posto? Beato te che ti
accontenti...
Post by Zio Nico
Il Milan nelle due partite non ha fatto molto di più, i tiri in porta
sono stati pressochè gli stessi e mentre all'andata ha comunque
meritato perchè abbiamo fatto due cazzate micidiali sui gol, nel
ritorno ha vinto grazie a dei mezzucci che non fanno onore alla bella
stagione rossonera.
Capisco l'amore per la squadra............ma non vedere che non c'è stata
partita tra Roma e Milan nei confronti diretti in questa stagione (salvo
parte della partita di Coppa Italia a Milano) è una presa in giro alla
realtà.
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-12 10:20:43 UTC
Permalink
Post by YR
Dov'è il meirto di Capello nel ruolo che ricopre Cassano?
Cassano nella Roma ha imparato moltissimo a disciplinarsi, ha imparato a
giocare anche per la squadra, ha imparato che in campo si va in 11. E non
mi sembra cosa da poco.
Post by YR
Pirlo, Seedorf, Kaka (spesso anche con Rui Costa), Shevchenko e Inzaghi (o
Tomassson), con Cafu e Pancaro (che notoriamente non hanno nella fase
difensiva la loro arma migliore).........la vedi la mano di Ancelotti?
Tranne Pirlo che ha chiesto ad Ancelotti di provare in quel ruolo gli
altri giocano nel loro ruolo, dove sta la differenza?
Io la mano di Ancelotti la vedo, così come vedo la mano di Capello alla
Roma. Se proprio devo dire di un allenatore famoso che è tutto fumo e
niente arrosto direi Lippi.
Post by YR
Con Capello al Milan quanti di questi sarebbero stati fuori (per far posto
minimo ad un incontrista in più)?
Probabilmente il solo Rui Costa, così come nel Milan...
Post by YR
Post by Zio Nico
Post by YR
Guarda che fino a che Antonioli (ripeto non Buffon o Peruzzi) è
stato a Roma Pelizzoli Capello lo considerava un
rincalzo.............
Questo lo dici tu
Lo dicono i tabellini.
I tabellini dicono che Antonioli ha giocato più partite di Pelizzoli, io
lo interpreto xcome un lanciare gradualmente in prima squadra un giovane
promettente ma da far crescere (non scordiamoci le uscite infelici che
spesso hanno contraddistinto Pelizzoli) tu lo interpreti come un
considerarlo rincalzo.

[CUT]
A me Prandelli ed Ancelotti piacciono molto come allenatori.
Post by YR
diversa dal "palla a Totti e spérem"
Ecco, questo è il pregiudizio infondato che contesto e giudico come
frutto di prevenzione. E sono altresì convinto che molto deriva dall'aver
sostituito Zeman.
Post by YR
(evidenziato in coppa uefa dove,
Dove se vuoi arrivare a fine campionato e giocarti ancora qualcossa devi
per forza accettare il fatto che Totti e Cassano e tutti gli altri non
possono giocare 52 partite a stagione. Che ti piaccia oppure no.
Se poi in 3/4 delle partite i sostituti hanno dimostrato che non si è
trattato della loro annata che ci devi fare?
Post by YR
Come la Roma arrivata terza...non so quanti con quella rosa avrebbero
fatto meglio.
A mio giudizio in parecchi, ma è una vecchia diatriba di cui non vale la
pena parlare ora.
Parlando di dati nudi e crudi Mazzone e Zeman hanno fatto gli stessi punti
in campionato con più o meno la stessa squadra.
Post by YR
Paradosso che fa sorridere ma che non cambia la sostanza: lo scorso anno
come mai non siamo stato sommerisi da proposte per cedere Zebina (ricordo
timidi tentativi di squadre inglesi ma nulla più)?
Perchè Zebina era cresciuto ma si portava ancora addosso il vecchio detto
"fatti il nome e portatelo a spasso".
Post by YR
Chi gioca esterno a sinistra?
Pancaro
Post by YR
Visto che Maldini ha già fatto notare che
ormai il suo ruolo è vicino a Nesta?
Per tutto il campionato e tutte le coppe? Non penso proprio, io ho un
ammirazione smisurata per Maldini, ma non penso davvero possa reggere 50
partite da titolare senza soste ne cambi.
Post by YR
E visto che Stam non ha mai giocato
da quella parte.
Sicuro? Non mi sento certo di quello che sto scrivendo, ma mi pare che ci
abbia giocato più di una volta.
Post by YR
Cafu spostato davanti a Zebina, nel tuo fantacalcio, a chi toglierebbe il
posto? A Gattuso (unico incontrista)? A Seedorf o Kaka?
Cafu come Maldini, come Stam, etc. Non sono eterni, ed il Milan sta
facendo un ottima operazione di ringivanimento. In questa stagione il
Milan ha fatto vedere cose egregie proprio perchè ha saputo sostituire
gli uomini infortunati o stanchi, non dimenticartelo, così come al giorno
d'oggi quando si parla di titolari si devono considerare 13-15 uomini e
non 11 come una volta.
Post by YR
Post by Zio Nico
Ha vinto lui e tutta la squadra, così come ha perso lui e tutta la
squadra.
Ricordi qualche ammissione di responsabilità nella sua quota di colpe
(da suddividere come dici tu con la squadra)?
Più di una volta Capello ha ribadito che si vince e si perde tutti
quanti, più di una volta ha detto che sapeva bene quali errori erano
stati commessi da lui e dai giocatori ma non ne avrebbe discusso davanti
alle telecamere...
Post by YR
(derby e Milan...stesso identico errore
con stesso patetico tentativo di tornare sui propri passi al primo
minuto del secondo tempo),
Non si è trattato di un tentativo di tornare sui propri passi bensì di
giocare più coperti quando sai che gli avversari avrebbero spinto
sull'acceleratore, lasciarli sfogare per poi attaccare te.
La stessa tattica ha portato al 4-0 con la Juve ed al 4-1 con l'Inter.
E guarda caso nelle partite che citi te ti è stato annullato un gol
regolarissimo in una e negato un rigore macroscopico nell'altra; magari
con risultati diversi staremmo a parlare di altro.
Post by YR
per di più facendolo giocare palesemente
fuori ruolo
Fuori ruolo chi? Candela o D'Agostino?
Post by YR
E quando gli è stato chiesto conto di questa scelta, invece di
ammettere candidamente che ha commesso un errore marchiano (ripetuto),
Questo è il tuo punto di vista, io non lo considero tale.
Post by YR
ha glissato dicendo che comunque non era Candela il problema
Sacrosanto. Il problema in entrambe le partite è stata la paura di
perdere di tutti, Capello compreso.
Post by YR
(glissando
anche sul fatto che i gol subiti sono nati, coincidenza, proprio da
quella fascia)
Quello col Milan è nato da un rimpallo vinto da Kaka su Dacourt e Lima ed
uno Sheva lasciato incredibilmente libero da Panucci, che c'entra Candela?
Post by YR
La migliore collezione di doppioni del pianeta calcio. Che dai tempi di
Roberto Carlos deve prendere un esterno sinistro e dai tempi di Matteoli
non ha più un regista che sappia dettare i tempi del gioco..........
Ha comunque una squadra che con un allenatore (ed una società) capaci
può vincere lo scudetto a mani basse.
Post by YR
Quindi ringrazi Capello per il secondo posto? Beato te che ti
accontenti...
Ringrazio Capello e tutta la squadra per essersela giocata fino
all'ultimo, e siccome primi ci siamo arrivati soltanto 3 volte e secondi
circa 5 mi accontento si, sono comunque da annoverare tra i migliori
risultati di tutti i tempi della Roma.
Se mi fosse interessato soltanto vincere avrei tifato Juve, Milan o Inter
per poi tapparmi il naso sul COME ho vinto.
Post by YR
Capisco l'amore per la squadra............ma non vedere che non c'è
stata partita tra Roma e Milan nei confronti diretti
Quanti tiri in porta ha fatto il Milan in più della Roma? Se per non
esserci partita intendi il possesso palla a centrocampo allora anche il
Chievo ha tenuto palla più di noi eppure abbiamo vinto 3-0, così come in
Roma-Bologna abbiamo tenuto palla più noi per poi perdere...
Post by YR
in questa stagione
(salvo parte della partita di Coppa Italia a Milano) è una presa in
giro alla realtà.
Chiamala come vuoi, considerala una presa in giro alla realtà, io
personalmente considero il tuo punto di vista troppo inquinato dalla
realtà virtuale di Piccinini & Co.

Nico
Squalo Jordan
2004-05-12 10:43:43 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by YR
Con Capello al Milan quanti di questi sarebbero stati fuori (per far posto
minimo ad un incontrista in più)?
Probabilmente il solo Rui Costa, così come nel Milan...
Sinceramente credo di conoscere abbastanza bene Capello: MOLTI di più del
solo Rui Costa!!
Post by Zio Nico
Post by YR
Come la Roma arrivata terza...non so quanti con quella rosa avrebbero
fatto meglio.
A mio giudizio in parecchi, ma è una vecchia diatriba di cui non vale la
pena parlare ora.
Parlando di dati nudi e crudi Mazzone e Zeman hanno fatto gli stessi punti
in campionato con più o meno la stessa squadra.
Non credo che i punti a fine campionato siano il metro di giudizio del gioco
di una squadra...
Mazzone gioca un buon calcio all'italiana, Zeman è un rivoluzionario
idealista.
Mazzone segue la tradizione del calcio all'italiana, cercando di ricavare il
meglio (secondo quell'idea) da ciò che ci si ritrova.
Post by Zio Nico
Sicuro? Non mi sento certo di quello che sto scrivendo,
ma mi pare che ci
abbia giocato più di una volta.
Non lo so e non mi interessa. Pussa via Stam dalla fascia! Quest'anno
abibamo giocato con la difesa a DUE e spero che non si torni indietro. Basta
stopperoni impacciati e ruvidi sulle fasce.
W Cafu, W Pancaro e tutti i terzini di spinta con i piedi educati.
Post by Zio Nico
Post by YR
(derby e Milan...stesso identico errore
con stesso patetico tentativo di tornare sui propri passi al primo
minuto del secondo tempo),
Non si è trattato di un tentativo di tornare sui propri passi bensì di
giocare più coperti quando sai che gli avversari avrebbero spinto
sull'acceleratore, lasciarli sfogare per poi attaccare te.
La stessa tattica ha portato al 4-0 con la Juve ed al 4-1 con l'Inter.
E guarda caso nelle partite che citi te ti è stato annullato un gol
regolarissimo in una e negato un rigore macroscopico nell'altra; magari
con risultati diversi staremmo a parlare di altro.
Capello credo che sia il più grande interprete mai esistito del gioco
all'italiana. L'ha portato ai suoi massimi livelli.
Lo ringrazierò sempre per i 4 scudetti in 5 anni.
Ma ogni tanto allo stadio ci si annoiava... il calcio è emozione, non
ricerca ossessiva del risultato (anche se obiettivamente la ROma qs anno ha
giocato a tratti un calcio incredibile, il migliore come qualità)
Post by Zio Nico
Questo è il tuo punto di vista, io non lo considero tale.
Post by YR
ha glissato dicendo che comunque non era Candela il problema
Sacrosanto. Il problema in entrambe le partite è stata la paura di
perdere di tutti, Capello compreso.
Post by YR
(glissando
anche sul fatto che i gol subiti sono nati, coincidenza, proprio da
quella fascia)
Quello col Milan è nato da un rimpallo vinto da Kaka su Dacourt e Lima ed
uno Sheva lasciato incredibilmente libero da Panucci, che c'entra Candela?
Post by YR
La migliore collezione di doppioni del pianeta calcio. Che dai tempi di
Roberto Carlos deve prendere un esterno sinistro e dai tempi di Matteoli
non ha più un regista che sappia dettare i tempi del gioco..........
Ha comunque una squadra che con un allenatore (ed una società) capaci
può vincere lo scudetto a mani basse.
Post by YR
Quindi ringrazi Capello per il secondo posto? Beato te che ti
accontenti...
Ringrazio Capello e tutta la squadra per essersela giocata fino
all'ultimo, e siccome primi ci siamo arrivati soltanto 3 volte e secondi
circa 5 mi accontento si, sono comunque da annoverare tra i migliori
risultati di tutti i tempi della Roma.
Quoto.
Post by Zio Nico
Se mi fosse interessato soltanto vincere avrei tifato Juve, Milan o Inter
per poi tapparmi il naso sul COME ho vinto.
Io non mi tappo il naso per questo scudetto. Abbiamo dimostrato di essere i
migliori.
Eppoi scusami, ma vallo a dire agli interisti... "te menano".
Due scudetti in 30 anni
Post by Zio Nico
Post by YR
Capisco l'amore per la squadra............ma non vedere che non c'è
stata partita tra Roma e Milan nei confronti diretti
Quanti tiri in porta ha fatto il Milan in più della Roma? Se per non
esserci partita intendi il possesso palla a centrocampo allora anche il
Chievo ha tenuto palla più di noi eppure abbiamo vinto 3-0, così come in
Roma-Bologna abbiamo tenuto palla più noi per poi perdere...
Sinceramente non è vero che non c'è mai stata partita, ma abbiamo dimostrato
di giocare meglio (nei due match di campioanto).
Incontestabile.

S.J.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Zio Nico
2004-05-12 11:57:17 UTC
Permalink
Post by Squalo Jordan
Post by Zio Nico
Probabilmente il solo Rui Costa, così come nel Milan...
Sinceramente credo di conoscere abbastanza bene Capello: MOLTI di più del
solo Rui Costa!!
Probabilmente lo ricordi male, Capello i giocatori bravi li fa giocare
sempre.
Post by Squalo Jordan
Non credo che i punti a fine campionato siano il metro di giudizio del gioco
di una squadra...
Se parliamo di preferenze personali sono d'accordo con te. Se invece
parliamo di dati oggettivi non sono esaustivi ma sono l'unico metro di
giudizio obiettivo che puoi avere.
Post by Squalo Jordan
Mazzone gioca un buon calcio all'italiana, Zeman è un rivoluzionario
idealista.
Zeman di rivoluzionario ha ben poco. Gioca lo stesso calcio da sempre
senza cambiarlo di una virgola. Mazzone nel corso degli anni ha saputo
sempre rinnovarsi.
Post by Squalo Jordan
Basta stopperoni impacciati e ruvidi sulle fasce.
Stam è sicuramente ruvido nei confronti dell'avversario ma non mi sembra
troppo impacciato, e soprattutto ha i piedi molto ma molto più educati di
quelli di Pancaro.
Post by Squalo Jordan
Post by Zio Nico
Post by YR
(derby e Milan...stesso identico errore
con stesso patetico tentativo di tornare sui propri passi al primo
minuto del secondo tempo),
Ma ogni tanto allo stadio ci si annoiava...
Questi sono punti di vista. Io non ho mai trovato bello il gioco di Sacchi
o di Zeman o di Del Neri o di tutti i vari "santoni" del pallone...
Post by Squalo Jordan
il calcio è emozione, non
ricerca ossessiva del risultato (anche se obiettivamente la ROma qs anno ha
giocato a tratti un calcio incredibile, il migliore come qualità)
Appunto. Da questo punto di vista alla Roma non ho nulla da rimproverare,
semmai mi rammarica il fatto che ci sono state partite in cui si è girato
a vuoto.
Post by Squalo Jordan
Post by Zio Nico
Ringrazio Capello e tutta la squadra per essersela giocata fino
all'ultimo, e siccome primi ci siamo arrivati soltanto 3 volte e secondi
circa 5 mi accontento si, sono comunque da annoverare tra i migliori
risultati di tutti i tempi della Roma.
Quoto.
E' l'ipocrisia più grande del calcio: ad inizio stagione tutti chiedono
solo di giocarsela fino all'ultimo per poi quando si arriva secondi o
terzi lamentarsi e cercare un capro espiatorio...
Post by Squalo Jordan
Io non mi tappo il naso per questo scudetto. Abbiamo dimostrato di essere i
migliori.
Lo avreste dimostrato quasi certamente anche senza il rigore di Empoli, il
gol annullato al Parma ed il rigore contro di noi. Il Milan ha giocato una
stagione eccellente, ma quando poi sento dire da Ancelotti che più di
tutte è stata decisiva la partita contro l'Empoli mi sento preso per il
culo.
Post by Squalo Jordan
Eppoi scusami, ma vallo a dire agli interisti... "te menano".
Due scudetti in 30 anni
Poi però andassero a vedere come arrivano quarti quest'anno...
Mi rode non poco dirlo, ma la Lazio in questa stagione meritava di
giocarsi il terzo posto contro la Juve eppure si ritrova sesta...
Post by Squalo Jordan
Sinceramente non è vero che non c'è mai stata partita, ma abbiamo dimostrato
di giocare meglio (nei due match di campioanto).
Incontestabile.
Non direi di giocare meglio, direi piuttosto di essere più cinici. Non
per niente i vostri gol sono stati generati tutti da errori gravissimi che
dalla miglior difesa del campionato non ti aspetti. E bada bene, con
questo non voglio dire che le vittorie non siano state meritate, dico
semplicemente che mentre all'andata il risultato è stato leggittimissimo
al ritorno avrei preferito non vedere la partita sporcata da un errore
macroscopico dell'arbitro; e non mi si venissero a dire cazzate del tipo
che "può succedere" perchè poi quando vedo che l'arbitro di Milan-Roma
arbitra la finale di Coppa Italia diventa leggittimo avere il dubbio che
si tratti di un premio.


Nico
Bomber
2004-05-12 12:05:51 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Lo avreste dimostrato quasi certamente anche senza il rigore di Empoli, il
gol annullato al Parma ed il rigore contro di noi. Il Milan ha giocato una
stagione eccellente, ma quando poi sento dire da Ancelotti che più di
tutte è stata decisiva la partita contro l'Empoli mi sento preso per il
culo.
E c'hai ragione.

Bomber
--
Franco Sensi è il mio presidente.
"Tifare la Roma è roba da duri" [Prohaska]
"L'Inter è la fine del calcio" [Benitez]
"le mie squadre hanno sempre giocato per attaccare" [Capello]
Squalo Jordan
2004-05-12 13:02:12 UTC
Permalink
Post by Squalo Jordan
Post by Zio Nico
Probabilmente il solo Rui Costa, così come nel Milan...
Sinceramente credo di conoscere abbastanza bene Capello: MOLTI di più del
solo Rui Costa!!
Capello i giocatori bravi li fa giocare sempre.
Soprattutto quelli che si è scelto lui.
Capello ha tanti meriti, ma Ancelotti in qs due anni al Milan ha completato
una vera opera d'arte: mettere insieme una squadra offensiva, che sappia
giocare bene il pallone, capace anche di difendersi (qualche volta), andando
a riscoprire l'importanza di avere piedi buoni in mezzo al campo e limitarsi
ad un solo corridore/incontrista. Il nostro modulo qs anno è stato il 2-5-3
(due difensori, due esterni alti, tre in mezzo e tre punte).
Sinceramente due anni fa non avrei mai creduto che fosse possibile mettere
in campo una squadra del genere in modo EQUILIBRATO.
Post by Squalo Jordan
Non credo che i punti a fine campionato siano il metro di giudizio del gioco
di una squadra...
Se parliamo di preferenze personali sono d'accordo con te. Se invece
parliamo di dati oggettivi non sono esaustivi ma sono l'unico metro di
giudizio obiettivo che puoi avere.
Beh, il Milan di Capello che ha chiuso il campionato imbattuto era spesso
noioso. NOn si subiva mai gol (Tassotti, Costacurta, Baresi, Maldini) ma non
si dominava mai la partita. Oltre alla linea a 4 avevamo cinque
centrocampisti ed una punta.
Tantissime partite vinte 1-0: gol e gestione del risultato.
Post by Squalo Jordan
Mazzone gioca un buon calcio all'italiana, Zeman è
un rivoluzionario idealista.
Zeman di rivoluzionario ha ben poco.
Le idee! il massimo quindi. Il concetto che "la vittoria non è fondamentale"
secondo me è (purtroppo) rivoluzionario.
"Chi vince ha ragione, chi perde ha torto" invece è la mentalità imperante.
Trovo che il calcio all'italiana sia perfetto per una squadra che sia
palesemente inferiore all'avversario. Sinceramente ritengo che non esista
modulo migliore. Ma se sei la ROma, il Milan, la Juve, l'Inter o a maggior
ragione L'ITALIA stai solo buttando via le tue doti.
Ricordate De La Cruz? il fenomeno che prima di Ecuador-Italia impaurì mezza
Italia? Giocava in una squadretta scozzese prima, così come adesso.
Il modulo all'italiana è nato nel dopoguerra in Svizzera (il famoso "Verrou"
svizzero), ma solo in Italia ha avuto la sua consacrazione. D'altronde si
adattava alla perfezione agli italiani degli anni '50 in tutto e per tutto.
In Europa ci diede grandi soddisfazioni, ad esempio nel 1969 castigammo gli
imprudenti ragazzini dell'Ajax (tra cui Cruyff) 4-1 in finale di Champ...
ops di Coppa Campioni.
Catenaccio fatto però con 3 punte pure più Rivera.
Con Ancelotti quest'anno invece ho assistito ad un'idea di gioco nuova, una
boccata di aria fresca. Due difensori puri, un corridore instancabile, tutti
gli altri alla ricerca del gol o dell'assist. Anche con il miglior Capello
non avevo mai goduto tanto. e si che ci ha fatto vincere tantissimo.
Post by Squalo Jordan
Basta stopperoni impacciati e ruvidi sulle fasce.
Stam è sicuramente ruvido nei confronti dell'avversario ma non mi sembra
troppo impacciato, e soprattutto ha i piedi molto ma molto più educati di
quelli di Pancaro.
Eh, ne ero concinto anch'io a settembre.
Poi mi ha conquistato. E' stato ancora più decisivo di Cafu nella nostra
annata. Cross al bacio e una fascia presidiata per intero.
Post by Squalo Jordan
Ma ogni tanto allo stadio ci si annoiava...
Questi sono punti di vista. Io non ho mai trovato bello il gioco di Sacchi
o di Zeman o di Del Neri o di tutti i vari "santoni" del pallone...
Neanch'io ho mai trovato BELLo il gioco di Sacchi, ma era rivoluzionario.
Assolutamente incredibile per un ragazzino di 18 anni (io) vedere la propria
squadra andare a dominare in giro per l'Europa imponendo il porprio gioco,
quando anche l'ultimo dei giornalisti dava per scontato difendersi in
trasferta per poi giocarsela in casa propria.
Su Zeman... io so solo che nessuna squadra è mai venuta a San Siro e
DOMINARE per 90' come ha fatto la sua Roma, in una storica Milan-Roma=3-2,
in cui se perdavamo 6-1 non c'era nulla da dire.
semmai mi rammarica il fatto che ci sono state partite in cui si è girato
a vuoto.
Comprensibile quando non hai riserve di grande valore.
Post by Squalo Jordan
Io non mi tappo il naso per questo scudetto.
Abbiamo dimostrato di essere i migliori.
Lo avreste dimostrato quasi certamente anche senza il rigore di Empoli, il
gol annullato al Parma ed il rigore contro di noi.
Guarda, sul campo lo abbiamo dimostrato. Anche quelle partite (Chievo a
parte, in cui per un tempo nessuno di noi ha giocato) abbiamo sempre giocato
bene.
Prescindo dagli episodi, perchè ci vorrebbe una discussione a parte. Sul
campo i migliori siamo stati noi, anche se i picchi di gioco più alti li
avete, secondo me, raggiunti voi.
Su 8 partite contro Inter, Juve, lazio, Roma ne abbiamo vinte 7 e pareggiata
1 contro la Juve ad inizio campionato, quando non eravamo ancora al top.
Vinte giocando bene e meritando il risultato! Vedi un pò tu...
Il Milan ha giocato una
stagione eccellente, ma quando poi sento dire da Ancelotti
che più di tutte è stata decisiva la partita contro l'Empoli
mi sento preso per il culo.
Ma è la verità. Allo stadio si sentiva ancora la batosta di 3 giorni prima
contro il Depo. Anche tra noi tifosi c'era chi ancora non aveva realizzato
ciò che era successo. Vincere quella partita è stato molto importante sotto
il profilo psicologico, ovvio.
Post by Squalo Jordan
Eppoi scusami, ma vallo a dire agli interisti... "te menano".
Due scudetti in 30 anni
Poi però andassero a vedere come arrivano quarti quest'anno...
Mi rode non poco dirlo, ma la Lazio in questa stagione
meritava di giocarsi il terzo posto contro la Juve
eppure si ritrova sesta...
Non dirglielo! loro sono le vittime, da sempre...
(anche se vedo che ultimamente vi state dando da fare per insidiarli...)
Post by Squalo Jordan
Sinceramente non è vero che non c'è mai stata partita, ma abbiamo dimostrato
di giocare meglio (nei due match di campioanto).
Incontestabile.
Non direi di giocare meglio, direi piuttosto di essere più cinici.
Non scherziamo. Per i primi 45' non ci avete capito niente di ciò che stava
accadendo in campo. All'intervallo mi rammaricavo del fatto che non fossimo
riusciti a piazzarvene altri due (soprattutto il gol clamoroso ciccato da
Sheva).
Dopo un inizio discreto del secondo tempo (i primi 15' circa, e comunque
eravate costretti ad attaccare) vi siete spenti e non siete quasi più
esistiti.
Direi qualcosa più che cinici. almeno 70' sono stati nostri.
All'andata, invece il match è stato più equilibrato, ma sostanzialmente
abbiamo meritato noi anche in quel match.
Non per niente i vostri gol sono stati generati tutti
da errori gravissimi che
dalla miglior difesa del campionato non ti aspetti.
Anche il vostro gol è nato da un nostro errore. Credo che senza gli errori
difensivi i gol sarebbero ben pochi...
E bada bene, con questo non voglio dire che le vittorie
non siano state meritate,
e vorrei ben vedere, altrimenti penserei ad un fake... :)
dico semplicemente che mentre all'andata il risultato è
stato leggittimissimo al ritorno avrei preferito non
vedere la partita sporcata da un errore
macroscopico dell'arbitro;
Come ti ho detto prima non commento in qs post gli errori arbitrali, ma a
ben vedere nel primo match forse un piagnone avrebbe avuto qualcosa da
ridire
e non mi si venissero a dire cazzate del tipo
che "può succedere" perchè poi quando vedo che
l'arbitro di Milan-Roma
arbitra la finale di Coppa Italia diventa leggittimo
avere il dubbio che
si tratti di un premio.
Boh, sul come vengono gestiti gli arbitri non parlo, perchè mi incazzerei
troppo, come al solito.
La cosa sicura è che non c'è uniformità nei loro giudizi (tantissimi falli
di mano sia in barriera che su azione non sono mai stati fischiati prima di
Siena-Milan) e questa cosa farà sempre incazzare qualcuno.
Basterebbe la moviola in campo, come ho già scritto anche qui più volte. Un
quinto arbitro in regia, con 20/30 telecamere a proprio uso e consumo, in
contatto diretto via auricolare con l'arbitro in campo.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Zio Nico
2004-05-12 14:51:11 UTC
Permalink
Post by Squalo Jordan
Capello i giocatori bravi li fa giocare sempre.
Soprattutto quelli che si è scelto lui.
Vedi Montella...
Post by Squalo Jordan
Capello ha tanti meriti, ma Ancelotti in qs due anni al Milan ha completato
una vera opera d'arte
Io non sto facendo un paragone tra i due, sono due allenatori che mi
piacciono molto. Prima ancora che andasse al Milan dissi che in
alternativa a Capello mi sarebbe piaciuto Carletto.
Post by Squalo Jordan
Tantissime partite vinte 1-0: gol e gestione del risultato.
E non pensi che a qualcuno quel calcio possa piacere?
A me per esempio piace molto di più un 1-0 combattuto pallone su pallone
che un 4-3 pieno di cazzate delle difese...
Post by Squalo Jordan
Le idee! il massimo quindi.
E quali sarebbero queste idee?
Post by Squalo Jordan
Il concetto che "la vittoria non è fondamentale"
secondo me è (purtroppo) rivoluzionario.
E che c'entra Zeman? Questa è un'idea che hanno in molti come lui, ma
solo dopo che si è perso...
In ogni caso in un evento agonistico si deve giocare per la vittoria e non
fare drammi se questa non arriva. Questo è lo sport.
Post by Squalo Jordan
"Chi vince ha ragione, chi perde ha torto" invece è la mentalità imperante.
Dettata da chi se non dal chiacchiericcio intorno al calcio?
Chiaro poi che i giovani calciatori che sono cresciuti in un mondo fatto
in questo modo si adeguano.
Post by Squalo Jordan
Trovo che il calcio all'italiana sia perfetto per una squadra che sia
palesemente inferiore all'avversario.
Definisci meglio il concetto di calcio all'italiana.
Inseriscilo nel contesto odierno e non storico, perchè oggi se vai a
vedere sono pochissime le squadre che giocano così.
Post by Squalo Jordan
Eh, ne ero concinto anch'io a settembre. Poi mi ha conquistato. E' stato
ancora più decisivo di Cafu nella nostra annata. Cross al bacio e una
fascia presidiata per intero.
Non confondere una buona annata con il valore assoluto del giocatore.
Pancaro ha fatto un ottima stagione, ma di Stam vale un unghia.
Post by Squalo Jordan
Neanch'io ho mai trovato BELLo il gioco di Sacchi, ma era
rivoluzionario.
Cito Liedholm in un intervista del periodo: "Il Milan di Sacchi gioca un
ottimo calcio ma il modulo è lo stesso che usava la Svezia quando giocavo
io". (le parole nonostante il virgolettato non sono esattamente le stesse,
è passato troppo tempo e se n on avessi rivisto circa un anno fa in una
videocassetta alcuni servizi del periodo non me la sarei mai ricordata)
Post by Squalo Jordan
Assolutamente incredibile per un ragazzino di 18 anni (io) vedere la
propria squadra andare a dominare in giro per l'Europa imponendo il
porprio gioco, quando anche l'ultimo dei giornalisti dava per scontato
difendersi in trasferta per poi giocarsela in casa propria.
A prescindere dai gusti personali il vero grande difetto di Sacchi è
stato quello di non sapersi tenere al passo con i tempi.
Post by Squalo Jordan
Su Zeman...
io so solo che nessuna squadra è mai venuta a San Siro e DOMINARE per
90' come ha fatto la sua Roma, in una storica Milan-Roma=3-2, in cui se
perdavamo 6-1 non c'era nulla da dire.
Una rondine non fa primavera. Se ci pensi la Roma non vince a Milano
contro di voi da 18 anni mentre l'Udinese ci è riuscita in questo
campionato...
Post by Squalo Jordan
semmai mi rammarica il fatto che ci sono state partite in cui si è
girato a vuoto.
Comprensibile quando non hai riserve di grande valore.
Non penso si tratti di valore assoluto quanto di annataccia di tanti,
troppi uomini. Tommasi, Candela, Delvecchio, Carew, Montella, etc. non
sono inferiori alle riserve del Milan, hanno però di sicuro giocato
malissimo questo campionato.
Post by Squalo Jordan
Prescindo dagli episodi, perchè ci vorrebbe una discussione a parte.
Con quella dichiarazione di Ancelotti relativa ad Empoli come partita
decisiva c'è poco da discutere, e sinceramente manco mi va più di tanto.
Rimane il fatto che se la partita decisiva per voi è stata una partita
vinta grazie ad una toppa clamorosa dell'arbitro (prescindendo un attimo
da buona/cattiva fede) mi da ogni diritto di dubitare.
Post by Squalo Jordan
Ma è la verità. Allo stadio si sentiva ancora la batosta di 3 giorni
prima contro il Depo. Anche tra noi tifosi c'era chi ancora non aveva
realizzato ciò che era successo. Vincere quella partita è stato molto
importante sotto il profilo psicologico, ovvio.
C'è poco da chiacchierare, non puoi prescindere dal COME l'hai vinta.
Post by Squalo Jordan
Non dirglielo! loro sono le vittime, da sempre... (anche se vedo che
ultimamente vi state dando da fare per insidiarli...)
Al Mancio che diceva l'anno scorso "noi pensiamo a giocare non a lagnarci"
je ce stà bene. Di fatto l'Inter è stata più che aiutata.
Post by Squalo Jordan
Non scherziamo. Per i primi 45' non ci avete capito niente di ciò che
stava accadendo in campo.
Con un totale di tiri in porta? 2-1 circa.
Post by Squalo Jordan
All'intervallo mi rammaricavo del fatto che
non fossimo riusciti a piazzarvene altri due (soprattutto il gol
clamoroso ciccato da Sheva).
E questo cosa dovrebbe significare?
Post by Squalo Jordan
Dopo un inizio discreto del secondo tempo (i primi 15' circa, e comunque
eravate costretti ad attaccare) vi siete spenti e non siete quasi più
esistiti.
Salvo un rigore nettissimo che avrebbe rimesso tutto in discussione.
Non ti scordare che voi avete fatto come il Depo ha fatto con voi, la
differenza è che noi non siamo crollati. Per questo dico che la partita
è stata equilibrata.
Post by Squalo Jordan
sostanzialmente abbiamo meritato noi anche in quel match.
Ti correggo: leva quell' "anche" e mi trovi d'accordo.
Post by Squalo Jordan
Anche il vostro gol è nato da un nostro errore.
Quale gol che è finita 1-0?
Parli dell'andata? Beh, in quel caso la Roma je l'ha ammischiata...
Post by Squalo Jordan
Come ti ho detto prima non commento in qs post gli errori arbitrali, ma
a ben vedere nel primo match forse un piagnone avrebbe avuto qualcosa da
ridire
Su cosa? Sinceramente non ricordo episodi dubbi.
Post by Squalo Jordan
Boh, sul come vengono gestiti gli arbitri non parlo, perchè mi
incazzerei troppo, come al solito.
Appunto. Dato tutto quello che succede come fai a contestarmi un dubbio?

Nico
YR
2004-05-12 14:56:20 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Capello i giocatori bravi li fa giocare sempre.
Soprattutto quelli che si è scelto lui.
Vedi Montella...
Montella era stato richiesto espressamente da Zeman.

Che però poi non ha fatto in tempo a goderselo...dimissionato dopo il
polverone "doping-uffici finanziari".

Capello per le sue squadre ha sempre voluto un attaccante centrale con
caratteristiche diverse.
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-12 17:49:06 UTC
Permalink
Post by YR
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Capello i giocatori bravi li fa giocare sempre.
Soprattutto quelli che si è scelto lui.
Vedi Montella...
Montella era stato richiesto espressamente da Zeman.
Appunto. Eppure con Capello ha giocato sempre.

Nico
YR
2004-05-12 18:20:44 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by YR
Montella era stato richiesto espressamente da Zeman.
Appunto. Eppure con Capello ha giocato sempre.
:-o

Montella ha giocato sempre?
E tutte le polemiche più o meno celate perché si sentiva
sottoutilizzato/bistrattato, ma sopportava tutto per il bene delle
squadra?

:-o
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-13 13:25:51 UTC
Permalink
Post by YR
Montella ha giocato sempre?
Si. Ha giocato sempre.
Post by YR
E tutte le polemiche più o meno celate perché si sentiva
sottoutilizzato/bistrattato, ma sopportava tutto per il bene delle
squadra?
Cazzate inventate da lui. Nei primi anni di Roma di Capello MOntella è
stato sempre nei primi 3 della Roma per minuti giocati.

Nico

Squalo Jordan
2004-05-12 15:51:08 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Tantissime partite vinte 1-0: gol e gestione del risultato.
E non pensi che a qualcuno quel calcio possa piacere?
A me per esempio piace molto di più un 1-0 combattuto
pallone su pallone che un 4-3 pieno di cazzate delle difese...
Beh, ma spero che la scelta non si riduca a queste due opzioni, no? :)
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Le idee! il massimo quindi.
E quali sarebbero queste idee?
Premetto che non sono uno zemaniano, ma ho sempre apprezzato molto il gioco
delle sue squadre (e un mio amico è uno zemaniano stra-convinto).
I suoi movimenti offensivi dei tre attaccanti, secondo me sono stati
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Il concetto che "la vittoria non è fondamentale"
secondo me è (purtroppo) rivoluzionario.
E che c'entra Zeman? Questa è un'idea che hanno in molti
come lui, ma solo dopo che si è perso...
Beh, dai, almeno lui in questo è sempre stato coerente.
Gli altri non mi pare proprio, anzi tutt'altro.
Post by Zio Nico
In ogni caso in un evento agonistico si deve giocare
per la vittoria e non fare drammi se questa non arriva.
Questo è lo sport.
Quoto.
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Trovo che il calcio all'italiana sia perfetto per una squadra che sia
palesemente inferiore all'avversario.
Definisci meglio il concetto di calcio all'italiana.
Inseriscilo nel contesto odierno e non storico, perchè oggi se vai a
vedere sono pochissime le squadre che giocano così.
Post by Squalo Jordan
Eh, ne ero concinto anch'io a settembre. Poi mi ha conquistato. E' stato
ancora più decisivo di Cafu nella nostra annata. Cross al bacio e una
fascia presidiata per intero.
Non confondere una buona annata con il valore assoluto del giocatore.
Pancaro ha fatto un ottima stagione, ma di Stam vale un unghia.
Beh, dipende da dove li metti. Stam in fascia ci sarebbe stato meno utile di
Pancaro, che ha giocato a livelli altissimi per tutta la stagione,
risultando utile come Cafu per rendimento e impatto sulle partite.
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Neanch'io ho mai trovato BELLo il gioco di Sacchi, ma era
rivoluzionario.
Cito Liedholm in un intervista del periodo: "Il Milan di Sacchi gioca un
ottimo calcio ma il modulo è lo stesso che usava la Svezia quando giocavo
io". (le parole nonostante il virgolettato non sono esattamente le stesse,
è passato troppo tempo e se non avessi rivisto circa un anno fa in una
videocassetta alcuni servizi del periodo non me la sarei mai ricordata)
Ok, nel calcio non si inventa nulla. Tutto è già stato bene o mlae
riproposto, ci mancherebbe. Pirlo altro non è che il classico centromediano
metodista del WM, per esempio.
Post by Zio Nico
A prescindere dai gusti personali il vero grande difetto
di Sacchi è stato quello di non sapersi tenere al passo
con i tempi.
Aveva molti difetti Sacchi, per questo è durato poco.
Ha cambiato il modo di giocare a calcio in Italia (in tanti lo hanno
scimmiottato con pessimi risultati), ma non aveva capito che i giocatori
sono più importanti del gioco.
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Su Zeman...
io so solo che nessuna squadra è mai venuta a San Siro e DOMINARE per
90' come ha fatto la sua Roma, in una storica Milan-Roma=3-2, in cui se
perdavamo 6-1 non c'era nulla da dire.
Una rondine non fa primavera. Se ci pensi la Roma non vince a Milano
contro di voi da 18 anni mentre l'Udinese ci è riuscita in questo
campionato...
Può darsi, ma io mi ricordo che le sue squadre avevano una sua impronta.
Squadre iper offensive, spericolate, quasi incoscienti. Un calcio poetico,
fuori dai tempi, mi viene da dire.
Sarebbe carino vederlo al Real Madrid... :D
Post by Zio Nico
Non penso si tratti di valore assoluto quanto di annataccia di tanti,
troppi uomini. Tommasi, Candela, Delvecchio, Carew, Montella, etc. non
sono inferiori alle riserve del Milan, hanno però di sicuro giocato
malissimo questo campionato.
Ok
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Prescindo dagli episodi, perchè ci vorrebbe una discussione a parte.
Con quella dichiarazione di Ancelotti relativa ad Empoli
come partita decisiva c'è poco da discutere, e sinceramente
manco mi va più di tanto.
Rimane il fatto che se la partita decisiva per voi è stata
una partita vinta grazie ad una toppa clamorosa dell'arbitro
(prescindendo un attimo da buona/cattiva fede) mi da ogni
diritto di dubitare.
Toppa clamorosa non direi.
L'arbitro di quella partita ha fatto due errori marchiani:
1. non ha dato un rigore solare su Shevchenko
2. ha dato un rigore inesistente a Tomasson 3 minuti dopo
DUe cazzate che hanno reso ininfluente l'operato (pessimo peraltro)
dell'arbitro.
Post by Zio Nico
C'è poco da chiacchierare, non puoi prescindere dal COME
l'hai vinta.
Te l'ho appena scritto COME l'abbiamo vinta.
Mi sono incazzato come una iena sul rigore non dato, non ho nemmeno gioito
sul gol su rigore.
Post by Zio Nico
Al Mancio che diceva l'anno scorso "noi pensiamo a giocare
non a lagnarci" je ce stà bene.
lol
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Non scherziamo. Per i primi 45' non ci avete capito
niente di ciò che stava accadendo in campo.
Con un totale di tiri in porta? 2-1 circa.
no no dai, non barare. Due grandi occasioni per noi (Sheva smarcato da Kakà,
che cicca tutto solo e Seedorf che tira da fuori una mina a fil di palo a
Pelizzoli battuto).
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
All'intervallo mi rammaricavo del fatto che
non fossimo riusciti a piazzarvene altri due (soprattutto il gol
clamoroso ciccato da Sheva).
E questo cosa dovrebbe significare?
Che non abbiamno concretizzato come avremmo potuto un primo tempo ottimo.
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Dopo un inizio discreto del secondo tempo (i primi 15' circa, e comunque
eravate costretti ad attaccare) vi siete spenti e non siete quasi più
esistiti.
sostanzialmente abbiamo meritato noi anche in quel match.
Ti correggo: leva quell' "anche" e mi trovi d'accordo.
Ok, non siamo d'accordo, ma non è un problema. Io comunque ho visto un Milan
nettamente superiore alla ROma, per questo dico che la vittoria è stata
meritata sul campo.
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Anche il vostro gol è nato da un nostro errore.
Quale gol che è finita 1-0?
Parli dell'andata? Beh, in quel caso la Roma je
l'ha ammischiata...
Grande cazzata dei nostri due difensori.
e bravi Mancini e Cassano a crederci.
Post by Zio Nico
Post by Squalo Jordan
Boh, sul come vengono gestiti gli arbitri non parlo, perchè mi
incazzerei troppo, come al solito.
Appunto. Dato tutto quello che succede come fai a contestarmi un dubbio?
Mica ti contesto. L'arbitro vi ha scippato l'ultimo lumicino di speranza che
avevate per rientrare in corsa. (Poi negli altri 41 minuti non avete avuto
la forza di riprovarci a fare due gol.)
Secondo me non è giusto scusare il crollo della propria squadra nel 2° tempo
attaccandosi ad un rigore (sacrosanto? siamo sicuri?) non dato, perchè
comunque non arrivate da una stagione come la scorsa, in cui alla fine la
squadra era esasperata dai numerosi torti arbitrali subiti. Non si può
crollare al primo rigore non dato, soprattutto in un match (a vostro dire)
decisivo (per me il campionato era già chiuso da tempo).




--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Zio Nico
2004-05-12 17:48:26 UTC
Permalink
Post by Squalo Jordan
Beh, ma spero che la scelta non si riduca a queste due opzioni, no? :)
In generale apprezzo molto di più l'equilibrio tattico (a prescindere
dal valore delle squadre che hanno) di Capello, Ancelotti, Mazzone,
Prandelli, etc. che gli arrembaggi dissennati di Rossi, Zeman, e compagnia
cantante...
Post by Squalo Jordan
Beh, dai, almeno lui in questo è sempre stato coerente.
Non confondere cocciutaggine e coerenza, sono divise da un filo molto
sottile ma la differenza è abissale.
Post by Squalo Jordan
Beh, dipende da dove li metti. Stam in fascia ci sarebbe stato meno utile di
Pancaro, che ha giocato a livelli altissimi per tutta la stagione,
risultando utile come Cafu per rendimento e impatto sulle partite.
Mah, non ne sono convinto ma tutto sommato sono giudizi e non verità
assolute... esiste pure la variabile "ambientamento" che ne io ne te
potremo mai prevedere...
Post by Squalo Jordan
Può darsi, ma io mi ricordo che le sue squadre avevano una sua
impronta. Squadre iper offensive, spericolate, quasi incoscienti. Un
calcio poetico, fuori dai tempi, mi viene da dire.
A me viene invece da dire un calcio tatticamente degno della coppa
d'Africa o degli stati uniti (nessun razzismo bada bene, è che
tatticamente sono alla preistoria).
Ti domando, se nel tuo lavoro commetti sempre e comunque gli stessi
errori, con scienza e coscienza, quanto ci metti a perdere il posto?
Perchè lui dovrebbe di contro essere "poetico"?
Post by Squalo Jordan
l'operato
(pessimo peraltro) dell'arbitro.
Pessimo quanto ti pare, ma il rigore ve l'ha dato.
Pensa se alla Roma regalavano un rigore decisivo per la conquista del
campionato; non avresti trovato quantomeno leggittimo il dubbio?
Post by Squalo Jordan
no no dai, non barare. Due grandi occasioni per noi
Appunto, 2 occasioni. Non di più.
Post by Squalo Jordan
Che non abbiamno concretizzato come avremmo potuto un primo tempo ottimo.
Un pizzico di merito per quel motivo alla Roma je lo vogliamo dare oppure
no? ;-))
Post by Squalo Jordan
Mica ti contesto. L'arbitro vi ha scippato l'ultimo lumicino di speranza
che avevate per rientrare in corsa.
Sai bene che alle volte un gol stupido e casuale ti fa spuntare le ali ed
il contrario ti taglia definitivamente le gambe.
Post by Squalo Jordan
rigore (sacrosanto? siamo sicuri?)
Su questo non ci sono dubbi. Sheva alza il braccio per deviare la palla.
E' evidente, non ci può stare l'involontarietà dal momento che spostando
il braccio leva la protezione a faccia e palle...

In ogni caso io non contesto soltanto quella partita al Milan, dico che
senza una serie di coincidenze favorevoli nelle ultime giornate sarebbe
stato un campionato vinto (magari proprio dal Milan) in volata e non con
alcune giornate d'anticipo.

Nico
YR
2004-05-12 10:58:19 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by YR
Pirlo, Seedorf, Kaka (spesso anche con Rui Costa), Shevchenko e
Inzaghi (o Tomassson), con Cafu e Pancaro (che notoriamente non
hanno nella fase difensiva la loro arma migliore).........la vedi la
mano di Ancelotti?
Tranne Pirlo che ha chiesto ad Ancelotti di provare in quel ruolo gli
altri giocano nel loro ruolo, dove sta la differenza?
Io la mano di Ancelotti la vedo, così come vedo la mano di Capello
alla Roma.
Io la vedo...........che indica a chi ha la palla di passarla al capitano.
Di più non vedo.
Avrò i paraocchi ma fino a quando Totti e Cassano erano in condizione la
Roma ha dato spettacolo.
Fuori loro (o in cattiva giornata) non si è vista un'azione degna di nota.
Post by Zio Nico
Post by YR
Con Capello al Milan quanti di questi sarebbero stati fuori (per far
posto minimo ad un incontrista in più)?
Probabilmente il solo Rui Costa, così come nel Milan...
Solo che Rui Costa al Milan non faceva panchina per far posto ad Ambrosini
o Brocchi......bensì veniva sacrificato quando lo schieramento prevedeva
le due punte.
Non mi pare una differenza da poco.
Il Milan ha giocato tutto il campionato con un incontrista di ruolo,
Gattuso.
Post by Zio Nico
Post by YR
diversa dal "palla a Totti e spérem"
Ecco, questo è il pregiudizio infondato che contesto e giudico come
frutto di prevenzione. E sono altresì convinto che molto deriva
dall'aver sostituito Zeman.
Non so quanti anni tu abbia.
Senza tornare a Zeman...ricordi la Roma di Liedholm che vinse lo scudetto
giocando quasi mezzo campionato con Bruno Conti e Falcao appannati dal
mondiale appena disputato?
Questo intendo per impronta di gioco: ognuno che sa cosa fare quando ha la
palla e soprattutto quando non ce l'ha (tempi degli inserimenti, del
pressing ecc.).
Poi può giocare Valigi (certo non per un campionato intero) ma se sa la
"parte" i risultati possono arrivare.
Post by Zio Nico
Post by YR
(evidenziato in coppa uefa dove,
Dove se vuoi arrivare a fine campionato e giocarti ancora qualcossa
devi per forza accettare il fatto che Totti e Cassano e tutti gli
altri non possono giocare 52 partite a stagione. Che ti piaccia
oppure no.
Se poi in 3/4 delle partite i sostituti hanno dimostrato che non si è
trattato della loro annata che ci devi fare?
Io ho sempre avuto l'impressione che palla al piede non sapessero cosa
farci, a chi darla..............impressione sbagliata?
Post by Zio Nico
Parlando di dati nudi e crudi Mazzone e Zeman hanno fatto gli stessi
punti in campionato con più o meno la stessa squadra.
E Capello al suo primo anno con un Montella in più rispetto a Zeman?
Post by Zio Nico
Post by YR
Paradosso che fa sorridere ma che non cambia la sostanza: lo scorso
anno come mai non siamo stato sommerisi da proposte per cedere
Zebina (ricordo timidi tentativi di squadre inglesi ma nulla più)?
Perchè Zebina era cresciuto ma si portava ancora addosso il vecchio
detto "fatti il nome e portatelo a spasso".
Per gli addetti ai lavori conta poco.
Se vali davvero ti cercano........altro che storie, buone per i tifosi.
Post by Zio Nico
Cafu come Maldini, come Stam, etc. Non sono eterni, ed il Milan sta
facendo un ottima operazione di ringivanimento.
Allora non dirmi che Zebina non va la per far panchina....perché questo
sarebbe il suo ruolo, così come ho sottolineato io: fare il rincalzo
quando i "big" devono tirare il fiato, giocandosela con Simic, Laursen e
Costacurta.
Per questo motivo il transalpino ancora non ha frimato...........
Post by Zio Nico
Non si è trattato di un tentativo di tornare sui propri passi bensì di
giocare più coperti quando sai che gli avversari avrebbero spinto
sull'acceleratore, lasciarli sfogare per poi attaccare te.
Questione di mentalità, appunto.
La miglior difesa è l'attacco: come ci hanno dimostrato.
Il Milan poteva accontentarsi del pareggio ma dal primo minuto non ci ha
fatto uscire dalla nostra metà campo.
Post by Zio Nico
Post by YR
ha glissato dicendo che comunque non era Candela il problema
Sacrosanto. Il problema in entrambe le partite è stata la paura di
perdere di tutti, Capello compreso.
Capello per primo, purtroppo.
Post by Zio Nico
Quello col Milan è nato da un rimpallo vinto da Kaka su Dacourt e
Lima ed uno Sheva lasciato incredibilmente libero da Panucci, che
c'entra Candela?
Da dove arrivava Cafu? Chi doveva essere il primo ostacolo sulla sua
strada?
Come mai Dacourt si è dovuto affrettare a chiudere su Cafu, che ormai
stava puntando indisturbato Lima?
Post by Zio Nico
Post by YR
La migliore collezione di doppioni del pianeta calcio. Che dai tempi
di Roberto Carlos deve prendere un esterno sinistro e dai tempi di
Matteoli non ha più un regista che sappia dettare i tempi del
gioco..........
Ha comunque una squadra che con un allenatore (ed una società) capaci
può vincere lo scudetto a mani basse.
Infatti chiunque si dice sia vicino a quell apanchina la prima cosa che fa
è presentare una lista di arrivi/partenze da far sorridere (i tifosi
avversari).........
Post by Zio Nico
Chiamala come vuoi, considerala una presa in giro alla realtà, io
personalmente considero il tuo punto di vista troppo inquinato dalla
realtà virtuale di Piccinini & Co.
Questa realtà virtuale ha contagiato anche iscr?
Se ti rileggessi i post dopo milan-roma troveresti condanne
all'arbitraggio e complimenti al Milan per aver giocato meglio quasi in
parti uguali..........
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-12 11:35:52 UTC
Permalink
Post by YR
Io la vedo...........che indica a chi ha la palla di passarla al capitano.
Di più non vedo.
Avrò i paraocchi
Ho paura di si a questo punto.
Post by YR
ma fino a quando Totti e Cassano erano in condizione la
Roma ha dato spettacolo.
Questo lo si può dire del Milan senza Kaka e Sheva, Della Juve senza
Nedved e Trezeguet, del Real senza Zidane Raul e Ronaldo, etc.
Post by YR
Fuori loro (o in cattiva giornata) non si è vista un'azione degna di nota.
E' strano confrontare questa tua affermazione con il fatto che la Roma
abbia il miglior attacco, la migloior difesa ed il maggior numero di
uomini andati in gol nella stagione.
Post by YR
Non mi pare una differenza da poco.
Il Milan ha giocato tutto il campionato con un incontrista di ruolo,
Gattuso.
Se il Milan ha Seedorf, Kaka, Rui Costa, Sheva, Inzaghi, Tomasson mentre
noi oltre a Totti e Cassano abbiamo il vuoto (magari per motivi diversi
tra loro) che colpa ha Capello?
E' colpa sua se Montella che pure aveva iniziato bene ha passato la
stagione in infermeria? O se Carew pur avendo iniziato bene si è poi
perso? o ancora se D'Agostino ancora deve maturare?
Post by YR
Non so quanti anni tu abbia.
34, sono nato il 1.3.1970. te?
Post by YR
Senza tornare a Zeman...ricordi la Roma di Liedholm che vinse lo scudetto
giocando quasi mezzo campionato con Bruno Conti e Falcao appannati dal
mondiale appena disputato?
Si, la ricordo bene. erano i primi anni che andavo in curva (sigh, bei
ricordi), ma ricordo anche che le squadre erano composte da 11 massimo 13
giocatori e che ogni anno c'erano circa 20 partite in meno di adesso.
Post by YR
Questo intendo per impronta di gioco: ognuno che sa cosa fare quando ha la
palla e soprattutto quando non ce l'ha (tempi degli inserimenti, del
pressing ecc.).
E questo capita anche con Capello. Io non so se vai allo stadio, ma dalla
televisione il calcio si guarda male, non si vedono i movimenti dei
giocatori ed i commentatori sono per lo più incompetenti (ricordo la
sorpresa del telecronista 2 anni fa nel vedere Cafu' a Torino con la Juve
salire a sinistra su un calcio d'angolo per loro).
Post by YR
Io ho sempre avuto l'impressione che palla al piede non sapessero cosa
farci, a chi darla..............impressione sbagliata?
A volte è stato così, ma come fai a dire che non lo sapessero perchè
Capello non glie lo aveva detto o perchè poco lucidi loro stessi o ancora
perchè non trovavano le persone nei punti dove sarebbero dovute stare?
Siccome la cosa è capitata soprattutto in concomitanza con la rpesenza in
campo di alcuni specifici e ben determinati giocatori io propendo per
l'ipotesi che Capello più di tanto non ha colpa.
Post by YR
E Capello al suo primo anno con un Montella in più rispetto a Zeman?
Se ben ricordi ad un certo punto della stagione Montella e Delvecchio
hanno smesso di segnare e di giocare bene, Montella perchè perdeva tempo
a lagnarsi delle sostituzioni e Delvecchio perchè ancora non si era del
tutto ambientato nel ruolo di esterno sx che poi è stata una delle chiavi
che ci ha portato allo scudetto.
Post by YR
Per gli addetti ai lavori conta poco.
Se vali davvero ti cercano........altro che storie, buone per i tifosi.
Infatti.... guarda Legrottaglie....
Di squadre che comprano giocatori meno noti ma forti ne sono rimaste 3 o
4; Roma, Milan, Perugia ed Udinese.
Post by YR
Allora non dirmi che Zebina non va la per far panchina....perché questo
sarebbe il suo ruolo,
Ti ripeto, io considero titolari 13-15 giocatori che necessariamente
devono alternarsi per poter arrivare in fondo alla stagione. E Zebina nel
Milan è uno di quelli, molto prima degli altri che hai nominato.
Post by YR
Questione di mentalità, appunto.
Mentre è legittimissimo amare un tipo di calcio piuttosto che un altro,
diventa saccente considerarne uno giusto ed uno sbagliato.
Post by YR
La miglior difesa è l'attacco: come ci hanno dimostrato.
In Italia da sempre vince lo scudetto chi ha la difesa migliore, se non la
prima una delle prime.
Post by YR
Il Milan poteva accontentarsi del pareggio ma dal primo minuto non ci ha
fatto uscire dalla nostra metà campo.
NEL primo minuto, non DAL primo minuto. Ha segnato subito ed è volato
sulle ali dell'entusiasmo. Ma di fatto i tiri in porta sono stati gli
stessi. Se fosse stato come dici tu finivano il primo tempo 2 o 3 a 0.
Post by YR
Post by Zio Nico
Sacrosanto. Il problema in entrambe le partite è stata la paura di
perdere di tutti, Capello compreso.
Capello per primo, purtroppo.
Per primo? Direi di no. L'errore di Capello è stato quello di non saperli
scuotere, ma in campo ci vanno i giocatori, non l'allenatore. L'operato
del Mister si vede nell'insieme di un campionato non nella singola partita.
Post by YR
Come mai Dacourt si è dovuto affrettare a chiudere su Cafu, che ormai
stava puntando indisturbato Lima?
Veramente era Kaka, e su di lui ci stava Dacourt perchè arrivava dal
centro e gia lo stava seguendo.
Post by YR
Infatti chiunque si dice sia vicino a quell apanchina la prima cosa che
fa è presentare una lista di arrivi/partenze da far sorridere (i tifosi
avversari).........
L'Inter senza i mammasantissima dello spogliatoio e senza Moratti che li
stravizia sarebbe uno squadrone. E sono sicuro che se va Capello sono
cazzi per tutti.
Post by YR
Questa realtà virtuale ha contagiato anche iscr?
Purtroppo si, infatti scrivo molto meno e ci sono sempre meno persone con
cui vale la pena parlare di calcio.

Nico
YR
2004-05-12 12:15:27 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by YR
Avrò i paraocchi
Ho paura di si a questo punto.
Io il dubbio me lo pongo.
Tu no, sei sicuro di aver ragione..............contento tu.
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-12 12:20:44 UTC
Permalink
Post by YR
Post by Zio Nico
Post by YR
Avrò i paraocchi
Ho paura di si a questo punto.
Io il dubbio me lo pongo.
Tu no, sei sicuro di aver ragione..............contento tu.
Punto primo:
Non ti incazzare, stiamo parlando di calcio e se andiamo
avanti da così tanti messaggi nonostante partiamo da punti diametralmente
opposti significa che di base ci sono argomenti e rispetto da ambo le
parti.

Punto secondo:
Prova a rileggere quanto ho scritto nei vari altri post, io non nego colpe
e responsabilità anche a Capello, le condivido con tutta la squadra. Chi
invece non lo fa sei tu. A questo punto chi ha soltanto certezze e chi ha
dubbi?

Nico
YR
2004-05-12 12:39:51 UTC
Permalink
Post by Zio Nico
Post by YR
Io il dubbio me lo pongo.
Tu no, sei sicuro di aver ragione..............contento tu.
Non ti incazzare
Chi si incazza?
Post by Zio Nico
Prova a rileggere quanto ho scritto nei vari altri post, io non nego
colpe e responsabilità anche a Capello, le condivido con tutta la
squadra. Chi invece non lo fa sei tu.
Io parto dal presupposto che le responsabilità a monte siano
dell'allenatore.
Che sceglie gli uomini a cui affidarsi, che dovrebbe dar loro un'idea da
seguire.

In questi anni ho visto, anno dopo anno, giocatori letteralmente ignorati,
praticamente spariti che poi puntualmente erano inguardabili nelle rare
occasioni in cui venivano impiegati: colpa sempre dei singoli?

Partite da "dentro o fuori" sempre giocate con il freno a mano tirato (sia
in Italia sia in Europa) per poi ritrovarsi a fare il conto dei
rimpianti...dei grazie lo stesso...............

Cosa che potevo pure ammettere giocando con Servidei e Pivotto, con Domini
e Piacentini ma che mi fa girar le OO se penso che in squadra si hanno
Samuel, Emerson, Totti, Batistuta e compagnia...........ed un allenatore
da 7/8 Mld netti a stagione.
--
Andy
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
http://www.inzona.com
~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~ : ~
Yahoo ID andrea26272
Zio Nico
2004-05-12 14:57:13 UTC
Permalink
Post by YR
Post by Zio Nico
Non ti incazzare
Chi si incazza?
Megli così, mi era sembrato.
Post by YR
Io parto dal presupposto che le responsabilità a monte siano
dell'allenatore.
Mi sta bene, ma che lo siano allora anche i meriti.
Post by YR
In questi anni ho visto, anno dopo anno, giocatori letteralmente ignorati,
praticamente spariti che poi puntualmente erano inguardabili nelle rare
occasioni in cui venivano impiegati: colpa sempre dei singoli?
Di giocatori ignorati non ne ho visti, ho visto giocatori che per lunghi
tratti non giocavano ma ho anche visto che una seconda opportunità
l'hanno avuta tutti. Lo stesso non si può dire per 3/4 degli allenatori
degli ultimi 15 anni. A partire proprio da Zeman e Sacchi.
Post by YR
Cosa che potevo pure ammettere giocando con Servidei e Pivotto, con
Domini e Piacentini ma che mi fa girar le OO se penso che in squadra si
hanno Samuel, Emerson, Totti, Batistuta e compagnia...........ed un
allenatore da 7/8 Mld netti a stagione.
IL rendimento di quest'anno di Tommasi, Delvecchio, Candela, D'Agostino,
Dellas, Carew, etc. non è poi diverso da quello di Domini, Piacentini,
Servidei e Pivotto.

Nico
Bomber
2004-05-12 08:08:07 UTC
Permalink
Il Tue, 11 May 2004 19:02:07 +0200, "YR"
Post by YR
E un Fascetti (che non ha vinto scudetti e coppe campioni) a prenderlo per
il (_!_) in diretta alla domenica sportiva..............bell'esempio...
Hai ragione, si può parlare solo se si è plurivincitori altrimenti
muti e rassegnati... Povero mondo.

Bomber
--
Franco Sensi è il mio presidente.
"Tifare la Roma è roba da duri" [Prohaska]
"L'Inter è la fine del calcio" [Benitez]
"le mie squadre hanno sempre giocato per attaccare" [Capello]
Continua a leggere su narkive:
Loading...